lunedì 31 agosto 2015

Servizio di Consulenza SOS effepi CGIL

Il Servizio SOS effepi della Funzione Pubblica Cgil offre un servizio gratuito di Consulenza e di Assistenzaaperto a tutti, per tutte le materie e le prestazioni del sistema di sicurezza sociale.

Le esperte di SOS effepi, altamente qualificate e specializzate, sono a vostra disposizione per un checkup dei vostri diritti in campo previdenziale e assistenzialee per offrirvi consigli e assistenza nei rapporti con i datori di lavoro e con gli enti previdenziali, anche per lo svolgimento delle pratiche relative alle domande di prestazione.

I campi di intervento di SOS effepi, illustrati nel volantino allegato, sono:

Previdenza. Prestazioni di sostegno del reddito. Prestazioni di sostegno alla famiglia. Prestazioni a tutela e sostegno della salute. Valutazione Professionale dei requisiti per il pensionamento, Simulazione dei tempi e degli importi per la futura pensione, per i lavoratori vicini al pensionamento.

In caso di necessità, il Servizio SOS effepi mette a disposizione i propri esperti per i Servizi Legale e Medico Legale, di Medicina del Lavoro e di Psicologiaper consulenze e assistenze altamente professionali.

Le nostre esperte e i nostri consulenti professionali sono a disposizione delle strutture sindacali aziendali per seminari informativi e per esami di aspetti collettivi, in tema di previdenza, di assistenza sociale e di sicurezza sul lavoro.

Al servizio SOS effepi si potrà accedere inviando un SMS al seguente numero telefonico 348 8266447 o inviando una email al seguente indirizzo:effepi@fpcgilservizi.it , indicando semplicemente: il proprio nome, il posto di lavoro, un numero telefonico di cellulare per essere richiamati, l'argomento su cui si chiede consulenza.

L'interessato sarà richiamato e potrà concordare un appuntamento presso il Punto di consulenza e di assistenza SOS effepi, nella sede della Funzione Pubblica CGIL di Roma e del Lazio, al secondo piano di Via Buonarroti 12, in Roma.

 

la Funzione Pubblica Cgil di Roma e del Lazio

Nessun commento:

Posta un commento